E’ tornato alla Casa del Padre Antonio Cascio, l’amorevole padre di monsignor Pasquale Cascio, arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi.

Buon padre di famiglia, uomo di chiesa, aggiornato e appassionato lettore, Antonio Cascio ha concluso la sua esperienza terrena ieri sera all’ospedale di Eboli.

Il rito funebre sarà celebrato domani, 14 gennaio, alle ore 10.30, nella Chiesa di San Nicola in Castelcivita.

La comunità di Castelcivita e dell’intero comprensione degli Alburni si stringe intorno alla famiglia Cascio.

Lodevole esempio di buon padre di famiglia, Antonio Cascio lascia la moglie Grazia e i tre figli: l’arcivescovo Pasquale, l’ingegnere Mario e la dottoressa Teresa.

Nella pienezza della grazia di Dio Antonio, riabbraccerà l’indimenticabile figlia Filomena prematuramente scomparsa.

La redazione della nostra testata si associa al dolore ed esprime le più sentite condoglianze a monsignor Pasquale Cascio, alla madre Grazia, al fratello Mario e alla sorella Teresa.

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

ATTUA: LA FOTO NOTIZIA

“La bellissima squadra che ha partecipato alla scuola di alta formazione della…
Condividi

IL SENATORE PITTELLA IERI A SALERNO

Condividi
Condividi

GENNARO RIZZO: NEL GIORNO DEL LUTTO LO RICORDIAMO IN UN’INTERVISTA DEL 2009

“Mi sembrava ingiusto che i contadini dovessero camminare con gli stivali e i  cittadini con le scarpe lucide”
Condividi

LA POLIZIA A TUTELA DEI PIU’ DEBOLI

Il Questore di Salerno ha emesso il provvedimento del divieto di ritorno in un comune della costiera amalfitana, per la durata di anni tre, a carico di un pregiudicato, proveniente dalla provincia di Napoli, denunciato recentemente per aver tentato di estorcere una somma di denaro ad un’anziana donna, raggirandola con l’inganno avendone carpito la fiducia
Condividi