Quattro amici al bar di Bellini

Antonino Avallone, titolare del Bar Bellini: “Cerchiamo di creare un punto di ritrovo. Un luogo pubblico degno della fiducia dei genitori degli studenti. Quante volte i ragazzi hanno aspettato i loro genitori nel mio locale. In altre occasioni telefonando al nostro 0828 332538,tanti genitori chiedono notizie dei loro figli.”

Questa sera è già domani

Nel 1938, ben 32 Paesi si riunirono per affrontare il problema degli ebrei in fuga da Germania e Austria. Molte e belle furono le parole, ma in pratica nessuno li volle. Una vicenda emblematica, che inevitabilmente ci riporta ai nostri giorni.

Con Ezio Bosso a due passi da Dio

Giuseppe Gallo, vicepresidente della Camera di Commercio: “Questa iniziativa rientra nel piano di riforma delle Camere di Commercio ed é utile a dare un sostegno alla filiera turistico-culturale per uno sviluppo migliore”.

“Il più bello dei mari …”

Gianni Pittella ha lanciato la Fondazione Attua, iniziativa di azionariato popolare. Dopo la conferenza si é recato in visita alla redazione della nostra rivista dove ha incontrato giornalisti e lettori .

Il filosofo giornalista

La sua grande passione per il sapere attraversava ogni attività e in particolare, negli ultimi anni, gli appuntamenti con “I Fatti” e con le riunioni di redazione erano diventati per lui una sorta di proiezione giornalistica delle sue riflessioni pedagogiche.

L’intervista

“Credo che ogni giudice, ogni pubblico ministero dovrebbe chiedere: chi sei, da dove vieni, perché hai fatto questa cosa? Il delitto non nasce dal nulla”.

Le brigantesse

Le ribelli, femministe ante litteram, senza alcun rispetto o limiti, né a tavola, né a letto, preparavano con momenti di pazzo eroismo, il riscatto sociale sfidando i loro tempi.

Casalini….nostri!

Bentrovati, in copertina abbiamo un’immagine forte: una bimba dalla pelle nera, indossa…

Maria Grazia Pignata presenta “Il progetto”

La giovane scrittrice narra di Elettra e Isabella, due donne dall’anima in frantumi. Il destino fa in modo che tra loro nasca un’amicizia che permetterà a entrambe di salvarsi

Nino Auricchio a “Sanremo canta Napoli”

“Per me é solo una partenza, non un arrivo” di Giuseppe Trivisone…