BUON VIAGGIO MAESTRO

“L’italiani non amano sintiri le voci libbire, le virità disturbano il loro ciriveddro in sonnolenza perenni, preferiscino le voci che non gli danno problemi, che li rassicurano sulla loro appartinenza al gregge”

FESTA DEL LAVORO: GLI AUGURI DEL DIRETTORE

“Cominciate a fare ciò che é necessario, poi ciò che é possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”. Felice primo maggio