Foto Andrea Camilleri Fan Club

 

 

 

“L’italiani non amano sintiri le voci libbire, le virità disturbano il loro ciriveddro in sonnolenza perenni, preferiscino le voci che non gli danno problemi, che li rassicurano sulla loro appartinenza al gregge”. Da “Una voce di notte” di Andrea Camilleri.

“Non voglio morire male, non voglio avere il pessimismo, voglio morire con la speranza che i miei figli i miei nipoti i miei pronipoti vivano in un mondo di pace. Bisogna che i giovani si ribellino… Non disilludetemi”.  Andrea Camilleri a  “Che tempo che fa”.

Andrea Camilleri é in ospedale per arresto caridorespiratorio, prognosi riservata per il grande scrittore italiano, una delle poche voci libere del nostro tempo.

Noi facciamo il tifo per Lei, si riprenda presto

 

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

SE TORNASSE ROBIN HOOD

Bentrovati, siamo on-line, la rivista I Fatti ha compiuto dieci anni il…
Condividi
  • 5
    Shares

FESTA DEL LAVORO: GLI AUGURI DEL DIRETTORE

“Cominciate a fare ciò che é necessario, poi ciò che é possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”. Felice primo maggio
Condividi