LA CORTE DI CASSAZIONE “BOCCIA” GLI ARBITRI DI CALCIO

La Suprema Corte con sentenza n. 328, sezioni unite civili, ha stabilito che l’arbitro non è pubblico ufficiale perché soggetto estraneo alla struttura organizzativa della pubblica amministrazione