TRUFFE AGLI ANZIANI, I CARABINIERI: “CHIAMATECI AL 112”

Due giorni fa a Tramonti, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno deferito in stato di libertà un napoletano di 35 anni, gravato da precedenti penali specifici che ha tentato, senza riuscirci, di “incastrare” un’anziana donna del posto, spacciandosi per un membro di un’organizzazione ecclesiastica e cercando di farle comprare un cofanetto religioso contenente vari gadget

NASCONDE EROINA CHE AVREBBE RESO 200.000 EURO E DUE PISTOLE: LA POLIZIA ARRESTA PREGIUDICATO TRENTENNE

Gli operatori, durante la perquisizione, nascoste sotto il materasso, rinvenivano nr. 2 pistole cal. 6,35 modificate e perfettamente funzionanti, con i caricatori riforniti rispettivamente con 6 cartucce e pronte all’uso. Inoltre venivano rinvenute e sequestrate ulteriori 46 cartucce dello stesso calibro, oltre ad una  grossa quantità di stupefacente del tipo Eroina ancora solida per complessivi gr. 339,2

14 INDAGATI: IN CORSO AZIONE ANTIDROGA DEI CARABINIERI

I Carabinieri stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal GIP del locale Tribunale, su richiesta della  Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 14 soggetti indagati per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti

50ENNE VIOLENTO CON LA MADRE: LA POLIZIA LO ARRESTA E PARTE L’AMMONIMENTO DEL QUESTORE

L’anziana madre da anni subiva maltrattamenti fisici e psichici da parte del figlio alcolista, fino a dover ricorrere ad abbandonare la propria abitazione e dormire sulle scale del palazzo. Il provvedimento è stato notificato al malfattore dagli operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale, intervenuti in flagranza presso l’abitazione della sfortunata signora, arrestando il figlio e trasmettendo la documentazione alla Divisione Anticrimine

UN ALTRO RISTORATORE NEI GUAI PER FURTO AGGRAVATO DI ENERGIA ELETTRICA: I CARABINIERI LO ARRESTANO

L’allaccio abusivo alla rete Enel era stato realizzato all’interno di un bagno, poi occultato con controsoffittatura e cemento.Da un accertamento tecnico è emerso inoltre il grave pericolo costituito dall’allaccio abusivo rudimentale, che avrebbe consentito da una prima stima un furto aggravato di energia elettrica per 17000 euro circa nei soli ultimi 5 anni

TRUFFATORE INFORMATICO INCASTRATO DALLA POLIZIA POSTALE. SCOMPARSI QUASI 200MILA EURO

L’uomo, un italiano di 66 anni, accedeva abusivamente all’interno dei sistemi di pagamento online delle vittime facendo partire dai loro conti ordini di pagamento mediante bollettini postali online. Gli ordini di pagamento originavano da account che l’indagato aveva aperto a nome di ulteriori ignari cittadini, vittime di furto di identità digitale

ICTUS: AL SAN LEONARDO CENTO TRATTAMENTI DALL’INIZIO DELL’ANNO

La Neuroradiologia del Plesso Ruggi dell’AOU di Salerno ha eseguito il centesimo trattamento di trombectomia (trattamento endovascolare) dall’inizio del 2019, attestandosi come punto di riferimento della provincia, e non solo, nel trattamento dell’Ictus, oltre a quello in acuto e in elezione degli aneurismi cerebrali

IL “VIDEOFARMACO” CONTRO I DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

Secondo una metodologia innovativa, che coniuga insieme le tecniche del documentario partecipativo e del counseling strategico breve, l’equipe segue passo passo con le macchine da presa le azioni e le comunicazioni tra i partecipanti, osservando così da vicino le dinamiche familiari e mostrando le problematiche comportamentali su cui è necessario intervenire

PASQUALE PICONE E ORNELLA IORIO: “NUOVI ARRIVI” IN QUESTURA

Nuovi arrivi in Questura: da Napoli il Vicario del Questore, Dott. Pasquale Picone, e da Avellino il dirigente dell’Ufficio del Personale, Dott.ssa Ornella Iorio

GUIDANO SOTTO ALCOOL E DROGA: LA POLIZIA STRADALE RITIRA NOVE PATENTI E DETRAE 140 PUNTI

Il prelievo dei campioni biologici salivari è effettuato sotto il diretto controllo del personale della Polizia di Stato dell’Ufficio Sanitario Provinciale, nel rispetto della riservatezza e dell’integrità personale degli automobilisti controllati. L’eventuale esito positivo costituisce il presupposto per effettuare ulteriori accertamenti, con valenza medico legale, svolti, successivamente, da laboratori accreditati dalla Polizia di Stato