Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio disposti dal Questore di Salerno, soprattutto nel fine settimana,in seguito ai controlli effettuati, anche in collaborazione con le altre forze di polizia, sono stati emessi nr. 4 provvedimenti di divieto di ritorno (uno per la durata di anni 3, uno per anni 2, due per anni 1) nel Comune di Salerno ed in alcuni comuni della provincia. Dopo rapida istruttoria da parte degli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Anticrimine, su segnalazione degli uffici preposti al controllo del territorio, i provvedimenti di divieto di ritorno scattavano a carico di altrettanti soggetti, alcuni con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, spaccio di sostanze stupefacenti,vendita di prodotti contraffatti. Venivano altresì emesso anche due provvedimenti di avviso orale a carico di altrettanti pregiudicati dediti abitualmente ad attività illecite, più volte sottoposti a provvedimenti restrittivi, in particolare per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, avvertiti a tenere comportamenti conformi alla legge onde evitare provvedimenti maggiormente afflittivi per la libertà personale in caso di reiterazione di condotte improntate all’illegalità.Inoltre, è stato emesso un provvedimento di divieto d’accesso, cosiddetto “D.A.Spo. urbano” per la durata di mesi sei, a carico di un pregiudicato salernitano, già in passato colpito da analogo provvedimento, dedito all’illecita attività di parcheggiatore abusivo.

stampa
Condividi
You May Also Like

PICCHIA LA MOGLIE, LA POLIZIA LO ARRESTA

Alla vista degli agenti, l’uomo non solo non ha fermato la propria condotta violenta ma ha continuato ad ingiuriare e colpire la moglie
Condividi

MAI INSEGUIRE UN AMORE FINITO! STALKER RECIDIVO ARRESTATO SABATO

Il cinquantenne aveva ripreso il suo comportamento molesto, specie nelle ore serali e notturne, in danno della sua ex fidanzata
Condividi

FERMATO CON PISTOLA GIOCATTOLO: DENUNCIATO DALLA POLIZIA

Uno dei fermati era in possesso di una pistola giocattolo di grandi dimensioni, priva di tappo rosso, esatta replica del noto modello della pistola  “Desert Eagle” calibro 50
Condividi

BENI CONFISCATI: LE OPPORTUNITÀ

di Marco Naponiello “Beni comuni e confiscati! Sfide e opportunità “: questo…
Condividi
  • 4
    Shares