Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, hanno proceduto al sequestro di un fucile detenuto illegalmente da un 45enne , pregiudicato di Cava de’ Tirreni, ed utilizzato da questi per minacciare ed intimorire gli abitanti del rione dove risiede, nella frazione di Passano di Cava de’ Tirreni. L’operazione scaturiva a seguito di varie segnalazioni giunte al Commissariato, a seguito delle quali gli investigatori appuravano che il citato non risultava titolare di alcuna autorizzazione alla detenzione di armi o munizionamento. Nel pomeriggio di ieri, veniva effettuata una specifica attività di polizia giudiziaria  e, durante la perquisizione eseguita presso l’abitazione veniva appurato che lo stesso deteneva un fucile doppietta calibro 24 e numerose cartucce dello stesso calibro. Il fucile risultava illegalmente detenuto dall’uomo che, peraltro, annovera a suo carico vari precedenti e quindi risulta privo dei requisiti soggettivi per conseguite tale titolo. Il fucile, infatti, era di proprietà del padre, deceduto da qualche anno, ed il figlio se ne era impossessato, usandolo in maniera indebita per intimorire i vicini di casa. A seguito dell’operazione predetta, il pregiudicato è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione illegale di arma comune da sparo, con il relativo munizionamento.

 

stampa
Condividi
You May Also Like

RUBANO AUTO: LA POLIZIA LI FERMA

Rinvenuti una pistola giocattolo in plastica, con il tappo rosso occultato da adesivo di colore nero, due coltelli tipo cucina con lama lunga 11 cm, una tenaglia, una chiave inglese, due chiavi a tubo, una centralina,  una chiave Autovettura Fiat Panda, una chiave a brugola e quattro palline da tennis, notoriamente usate per l’apertura delle chiusure centralizzate delle autovetture
Condividi

COMETE PRESENTA “L’UOMO CHE DORME”, I CRIMINI DI PROVINCIA DI CORRADO DE ROSA

De Rosa:“Ho cercato di trovare una misura tra quanto c’è di me e della mia professione e la parte romanzata. Ci tenevo, inoltre, a raccontare le difficoltà relazionali dei quarantenni di oggi”
Condividi

MUSICA E VACANZA: AL VIA IL CAMPUS ESTIVO

Gli insegnanti del campus musicale, Enrico Vigorito pianista, Carmine De Nardo pianista e Carmine Sarno clarinettista, seguiranno i giovani strumentisti per singola sezione di mattina, mentre Marzia De Nardo, violinista, avrà il compito di mettere insieme nel pomeriggio una piccola orchestra che si esibirà nel concerto conclusivo
Condividi

SPARA DALLA FINESTRA DI CASA: I VICINI CHIAMANO IL 112, 87ENNE NEI GUAI

Sul posto interveniva personale del Gabinetto di Polizia Scientifica per i rilevi tecnici
Condividi