La finale più attesa. Saranno Italia e Russia a contendersi la medaglia d’oro del volley femminile. Appuntamento già fissato per venerdì 12 luglio alle 20.30 al PalaSele di Eboli, che per l’occasione farà registrare il sold out. Nell’impianto già consacrato al gotha del volley previsti oltre tremila spettatori, pronti a sostenere l’Italvolley a caccia della medaglia d’oro. In semifinale la giovane Italia del coach Paglialunga non ha faticato più di tanto a superare la resistenza dell’Ungheria, autentica sorpresa del torneo. Con un brillante 3 a 0 (15-25, 16-25,16-25) le azzurre hanno fatto così il loro ingresso trionfale in finale, dove ad attenderle c’è l’avversario storico: la Russia. Centrato l’obiettivo dall’Italvolley rosa, ora l’attenzione si sposta sugli uomini di coach Graziosi che domani sera, sempre ad Eboli con inizio alle ore 20.00, affronteranno nei quarti di finali il Portogallo.

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

INQUINAMENTO DEL LITORALE: PARLA IL SINDACO CARIELLO

Emergenza mucillagine: il sindaco Cariello chiede un incontro urgente agli organismi di controllo e provvedimenti a beneficio di bagnanti ed operatori
Condividi

CONCLUSASI CON UN GRANDE SUCCESSO LA XX EDIZIONE DI “EBOLI IN BEACH”

Eboli si conferma capitale degli Sport sulla sabbia. Migliaia di spettatori in piazza della Repubblica per le giornate di “Eboli in Beach”.
Condividi

DROGA: L’ARRESTO DI IERI SERA

Un pregiudicato veniva sorpreso mentre cedeva modica quantità di cocaina ad un altro ragazzo del posto segnalato alla prefettura ai sensi dell’art.75 del dpr309/90
Condividi

ROMPONO E RUBANO IN UN TABACCHI

Nonostante il probabile fracasso che l’azione delinquenziale ha  prodotto, al momento sembra che nessuno abbia visto e sentito nulla
Condividi