Il primo giorno di tregua dalle temperature bollenti dei giorni scorsi porta mare mosso e difficoltà per qualche bagnante che non presta attenzione ai pericoli del mare e fa registrare un doppio salvataggio sulle spiagge ebolitane. Protagonisti tre addetti all’assistenza a mare dei bagnanti del lido Blue Beach, che hanno tratto in salvo un uomo di circa 50 anni ed un ragazzo. I due bagnanti si sono ritrovati in acqua in evidente difficoltà ieri, poco prima dell’ora di pranzo. Emanuele Incarnato, Mattia Vitolo e Raffaele Incarnato, questi i tre bagnini che hanno operato, con l’ausilio di un semplice materassino, che però è servito per dare modo ai due bagnanti di avere a disposizione un appoggio al quale aggrapparsi per essere tirati fuori dal mare dai tre operatori di assistenza dello stabilimento balneare Blue Beach. Ai tre bagnini ed al titolare del lido Blue Beach, una volta diffusasi la notizia del salvataggio, sono giunti i ringraziamenti del sindaco di Eboli, Massimo Cariello, che si è congratulato per il salvataggio in mare.

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

POLIZIA FERROVIARIA: IN QUATTRO GIORNI 5276 IDENTIFICATI E DUE ARRESTI IN CAMPANIA

Nell’attività di controllo del territorio ferroviario, attuate negli ultimi quattro giorni dal Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania per contribuire alla sicurezza e alla serenità dei numerosissimi viaggiatori che quotidianamente transitano nelle 13 principali stazioni della Regione, gli agenti della Polfer hanno identificato 5276 persone procedendo all’esecuzione di due arresti nonché alla denuncia a piede libero di cinque persone e al sequestro di 2 motoveicoli.
Condividi

ABBANDONANO AUTOMEZZI, MULTATI DAI CARABINIERI FORESTALI

I proprietari dovranno pagare una multa superiore a 1600 euro per il mancato invio del veicolo a regolare smaltimento
Condividi

I VIDEO: CLEMENTINO DIETRO LE QUINTE

Prima del concerto Clementino si è concesso ai nostri microfoni. “Il mio rap ha più di diciannove anni. Si inizia per gioco, poi diventa una professione”
Condividi

MANUELA DI CENTA ALLE UNIVERSIADI

Vincitrice di 7 medaglie olimpiche, 7 medaglie mondiali, 22 titoli italiani assoluti, 2 coppe del mondo, Manuela Di Centa è stata anche la prima donna italiana a raggiungere la vetta dell’Everest nel 2003
Condividi