Passa oggi, 30 settembre 2019, in consiglio provinciale l’atto di indirizzo avente per oggetto: “Impianto di trattamento rifiuti, individuazione aree sature – indirizzi”

“A darci ragione del percorso intrapreso sono gli atti amministrativi. Ha deliberato oggi il consiglio provinciale, rispettando i tempi e mettendo a tacere ogni futile polemica, con un atto di indirizzo avente per oggetto “Impianti di trattamento rifiuti, individuazione aree sature – indirizzi”. E’ ben scritto nelle premesse che l’iter si è avviato grazie all’impulso della delibera del Comune di Battipaglia che ha proposto un criterio che riconoscesse l’alta concentrazione sul nostro territorio richiamando le esperienze di altre regioni con il fattore di pressione finalizzato a bloccare l’insediamento e/o ampliamento di impianti per il recupero di rifiuti nel territorio comunale. Il criterio di individuazione delle aree sature è il naturale percorso che un atto di indirizzo e di impulso come il nostro voleva tracciare. La collaborazione tra il Comune e gli Enti sovracomunali, ha reso possibile un percorso che non sarà facile e che di certo non farà calare la nostra attenzione, ma il territorio va difeso costruendo un percorso serio” dichiara la sindaca Cecilia Francese.

“Finalmente oggi è stato fatto un passo importante per la tutela del territorio. La nostra delibera di indirizzo ha dato impulso agli Enti competenti al rilascio delle autorizzazioni, Regione e Provincia,  per riconoscere l’alta concentrazione di aziende che trattano rifiuti nel nostro Comune e, quindi, la saturazione del territorio data dal rapporto tra la quantità di rifiuti e la superficie territoriale. Stamattina il Consiglio Provinciale ha deliberato la costituzione del gruppo di lavoro per adottare un criterio oggettivo che riconosca l’elevata quantità di rifiuti e quindi dichiarare la saturazione del nostro territorio per bloccare ampliamenti e nuove richieste difendendo la vocazione agroalimentare del nostro territorio. La nostra azione continua per raggiungere il risultato di difendere la nostra città” dichiara l’assessore allo Sviluppo Urbano e Attività Produttive Davide Bruno.

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

NOMINATA LA CONSULTA DELL’AGRICOLTURA

Valerio Landolfi in qualità di Presidente dell’Associazione A.I.C. (Associazione italiana coltivatori); Antonio Palumbo, in qualità di rappresentante della Confagricoltura;  Domenico Tancredi, in qualità di Presidente dell’Associazione “Agrocepi Sele”; Ernesto Palumbo, in qualità di rappresentante della Coldiretti Salerno; Italo Galante in qualità di legale rappresentante dell’azienda agricola “Galante Italo”
Condividi

HA SOLTANTO 10 ANNI E STAMATTINA AVREBBE TENTATO DI TOGLIERSI LA VITA

Un bimbo stamattina avrebbe tentato il suicidio, adesso é ricoverato in gravi condizioni al Santobono
Condividi

VIGILI E AUTOVETTURE: LA NOTA DEL COMUNE DI BATTIPAGLIA

Un ottimo lavoro quello svolto dal Comandante della Polizia Municipale Gerardo Iuliano che ha destinato i proventi derivanti dalle sanzioni stradali in attuazione all’art. 208 del Codice della Strada, nella misura stabilita per legge, dapprima per ricostruire il fondo integrativo pensionistico Perseo-Sirio, fermo ormai dall’anno 2006, di poi per  l’assunzione di n° 4 Agenti di P.M. a tempo determinato nonché il noleggio di n. 5 autovetture con livrea d’istituto da impiegare nei servizi di viabilità, radiando le obsolete autovetture assoggettate a numerosi e costosi interventi manutentori
Condividi

ISTITUITA LA CONSULTA DELL’AMBIENTE

L’assessore Vicinanza: “ Auguro un ottimo lavoro al coordinatore eletto ieri, auspicando una fattiva collaborazione nell’interesse della Città. L’importanza del dialogo tra comitati, cittadini, esperti ed istituzioni è il primo passo da compiere in un sano spirito di collaborazione”
Condividi