Sistemata Via Verlama a San Pietro al Tanagro.Dopo i diversi interventi sulla strada che collega il Vallo di Diano a Roscigno ed un’azione sulla Provinciale del Corticato, la Banca Monte Pruno aggiunge un altro tassello a supporto della viabilità territoriale. Grazie alla disponibilità della Ditta Santangelo Carmine ed in partnership con l’amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro, è di poche ore fa la sistemazione della strada che collega il Comune di San Rufo con quello di San Pietro al Tanagro. Un’arteria che permette di ridurre i tempi di percorrenza rispetto alla viabilità attualmente utilizzata. Via Verlama nel Comune di San Pietro al Tanagro è stata vittima di uno smottamento che ne ha pregiudicato l’utilizzo, costringendo i cittadini diretti a Sant’Arsenio o Polla e viceversa, ad allungare il loro percorso. Anche se si tratta, quindi, di una strada secondaria, la stessa consente un risparmio di tempo nel collegamento tra il Vallo di Diano e gli Alburni. Dall’amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro sono giunti i più vivi ringraziamenti alla Banca Monte Pruno per questo intervento che faciliterà il transito dei veicoli da e per San Pietro al Tanagro e paesi limitrofi. Dalle parole del Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese è emersa soddisfazione per questa ennesima azione a supporto del territorio, grazie anche alla sensibilità della Ditta Santangelo Carmine che ha dimostrato forte attenzione, ancora una volta, per il Vallo di Diano. Il Direttore ha concluso ricordando come, da anni ormai, la Banca ha intrapreso questo percorso di forte vicinanza verso i cittadini, cercando di ridurre alcune difficoltà infrastrutturali che, purtroppo, rappresentano un grande limite per la crescita e lo sviluppo degli stessi. 

stampa
Condividi
Pubblicità
You May Also Like

LA BANCA MONTE PRUNO A VIENNA PER PROMUOVERE L’ITALIA

Con la Banca Monte Pruno hanno partecipato all’organizzazione dell’evento viennese Fiat Chrysler Automobiles Austria e Bristot Cafè
Condividi
  • 26
    Shares

MICHELE ALBANESE È “MODELLO POSITIVO PER TUTTI I SOGGETTI DEGLI OBBLIGHI ANTIRICICLAGGIO”. OGGI L’ ALTO RICONOSCIMENTO A ROMA

I Comitati Scientifici della European Schoool of Banking Management e della Scuola Italiana di Antiriciclaggio hanno conferito, nella giornata di oggi, a Roma, al Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese il “Premio Best in AML Training 2019”
Condividi

INTELLIGENZA EMOTIVA: LA MONTE PRUNO SVELA I SEGRETI DEL SUCCESSO

Andrea Di Martino, mental coach che collabora con primarie aziende non solo italiane, ha toccato il tema dell’intelligenza emotiva come strumento per un immediato cambiamento in meglio della vita personale e professional
Condividi
  • 7
    Shares

“IL MERITO ABITA A STIO”

La Banca Monte Pruno, con il Direttore Generale Michele Albanese ha partecipato, ieri sera a Stio, alla chiusura della sesta edizione dell’iniziativa “Il Merito abita a Stio Cilento”
Condividi